Sabato 06 Giugno 2020

serravalle scrivia

Condividi il wifi con i bimbi del tuo palazzo senza connessione

L'appello del Comune e dell'istituto scolastico Martiri della Benedicta per agevolare la didattica a distanza

didattica distanza

SERRAVALLE SCRIVIA — «Condividi il tuo wi-fi con i bambini e i ragazzi del tuo palazzo che non hanno connessione»: l’appello arriva da Serravalle Scrivia, dove il Comune ha deciso di fare propria l’iniziativa di solidarietà promossa dall’istituto scolastico “Martiri della Benedicta” volta a sensibilizzare la cittadinanza nei confronti degli studenti che, per vari motivi, hanno difficoltà a partecipare alle lezioni online.

Seguendo l’esempio già messo in atto da altri Comuni e scuole in Italia, l’obiettivo concreto è agevolare la didattica a distanza e supportare la comunicazione virtuale in questo difficile e delicato momento. Non tutti, infatti, hanno il modo o gli strumenti per connettersi in rete. Questa iniziativa chiede, a chi ne ha le possibilità, di concedere gratuitamente l’accesso alla rete wi-fi domestica o alla rete dati con hotspot a chi ne ha bisogno.

Come? Esistono due possibilità: condividere la propria password di accesso alla rete con i vicini che ne fanno richiesta (la si potrà facilmente cambiare al termine dell’emergenza) oppure configurare il proprio router per creare un “guest network” – una rete per gli ospiti – in modo che le persone possano accedere al wifi senza che abbiano i nostri dati.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.