Lunedì 03 Agosto 2020

novi ligure

A tavola sotto la torre: il parco castello diventa un dehor

Dal 10 luglio si cena all'aperto nel polmone verde della città con i ristoratori locali e le aziende vitivinicole del Gavi Docg

A tavola sotto la torre: il parco castello diventa un dehor

NOVI LIGURE — Tra pochi giorni il parco Castello di Novi Ligure diventerà un grande dehor a disposizione di tutti i ristoratori novesi. È “A tavola sotto la torre”, il progetto ideato dalla Consulta del Commercio che punta a valorizzare la ristorazione e le aziende vitivinicole del Gavi Docg.

Dal 10 luglio, durante i weekend di luglio e agosto, i ristoratori novesi potranno allestire nel parco una trentina di tavoli all’aperto. Le cene rappresenteranno anche l’occasione anche per conoscere le diverse aziende del Gavi Docg che si alterneranno di sera in sera. La prenotazione del tavolo avverrà tramite la Proloco del parco Castello, che invierà i menu agli avventori, i quali dovranno semplicemente scegliere i piatti e recarsi al tavolo. Al resto penseranno i ristoratori.

Il progetto si pone come obbiettivo quello di valorizzare da un lato le attività enogastronomiche del territorio e nel contempo far tornare protagonista il polmone verde posto del cuore della città di Novi. Ogni cantina tra l’altro avrà a disposizione una postazione coperta per promuovere le sue etichette, mentre la vendita sarà attuata attraverso il bar della Proloco.

Le serate offriranno tre menù differenti suddivisi per le rispettive serate di apertura: venerdì pizza e farinata, sabato menù giovane e domenica menù gourmet.

Lunedì intanto sono iniziati i lavori di manutenzione e sistemazione del parco Castello. «Così consentiremo a tutta la cittadinanza di tornare a usufruire di quella che è una delle più importanti aree verdi della città», ha detto il sindaco Gian Paolo Cabella.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.