Lunedì 03 Agosto 2020

novi ligure

Teatro Giacometti, voucher per spettacoli annullati

Potranno essere spesi entro 18 mesi per l'acquisto di biglietti e abbonamenti

Teatro Giacometti, voucher per spettacoli annullati

NOVI LIGURE — Vista la normativa vigente sul distanziamento tra attori e pubblico e viste le disponibilità delle compagnie, al momento non è possibile riprogrammare gli spettacoli annullati a causa dell’emergenza sanitaria presso il teatro Giacometti di Novi Ligure. Il Comune ha quindi deciso di emettere nelle prossime settimane dei voucher in sostituzione dei tagliandi non utilizzati.

I voucher saranno il corrispettivo economico del valore non usufruito, indipendentemente che fosse un residuo di abbonamenti o biglietti singoli; potranno essere spesi entro 18 mesi dall’emissione (fino al 31 dicembre 2021) per i prossimi spettacoli programmati dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, di cui fa parte anche la stagione teatrale del Giacometti. I voucher potranno essere utilizzati per acquisti frazionati fino al raggiungimento del valore complessivo oppure per acquisti di importo superiore, a copertura parziale del costo.

«Per gli abbonati – spiega la Fondazione Piemonte dal vivo – emetteremo direttamente i voucher nelle prossime settimane e contatteremo gli utenti per la consegna o l’invio via mail. Ai possessori di biglietti singoli invece chiediamo di mettersi in contatto prima possibile con la biblioteca civica di via Marconi 66 (orario 9.30-12.30 dal lunedì al venerdì, telefono 0143 76246».

Gli spettacoli annullati al teatro Giacometti causa emergenza sanitaria sono “Non è vero ma ci credo” (23 febbraio), “Ouverture des saponettes” (7 marzo), “Alle 5 da me” (17 marzo), “Carmina Burana” (27 marzo) e “B&B” (4 aprile).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.