Martedì 19 Ottobre 2021

l'iniziativa

Cattedrali a porte aperte, visite a Novi e Serravalle

Oggi e domani visite guidate a diversi edifici sacri

porte-aperte

NOVI LIGURE — Un’edizione speciale di “Città e cattedrali a porte aperte” quella in programma a Novi Ligure oggi e domani, per almeno tre motivi.

Il primo, la possibilità di visitare le antiche chiese di Novi Ligure in un numero che è più elevato rispetto alle passate edizioni. Si potrà infatti vedere questi tesori d’arte e di storia, ascoltando il racconto che vi faranno volontarie e volontari lì presenti: nella chiesa della Pieve domani, dalle 15:30 alle 18:30 (con inizio ogni 30 minuti, l’ultimo alle 18:30); nella Collegiata (ritrovo in Piazza Dellepiane proprio davanti alla chiesa) oggi, due tour con inizio alle 15:30 e alle 17:30, e domani, due tour con inizio alle 15;30 e alle 16:30; nell’Oratorio della Maddalena oggi, dalle 15:30 alle 18; nell’Oratorio della Misericordia, dalle 15 alle 18.

Altro punto di interesse è la possibilità di vedere e apprezzare anche le antiche chiese di Serravalle Scrivia, alcune delle quali raramente aperte per le visite: la Chiesa Collegiata dei Santi Martino e Stefano, proprio nel cuore di Serravalle, oggi dalle 10 alle 12, e poi dalle 15 alle 17; gli Oratori dei Bianchi (già chiesa del convento degli Agostiniani) e dei Rossi (un gioiello dell’arte barocca) entrambi oggi dalle 10 alle 12, e poi dalle 16 alle 17.

In tutte queste visite le volontarie e i volontari diocesani saranno validamente coadiuvati dalle studentesse e dagli studenti dell’Indirizzo Turistico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Ciampini – Boccardo” di Novi Ligure, che ha aderito ad un progetto coordinato dall’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Tortona e finalizzato proprio alla riscoperta e alla valorizzazione di un patrimonio storico-artistico, quello delle nostre antiche chiese, che appartiene a tutte a tutti, indipendentemente dall’essere credenti o meno, perché è eredità materiale di una storia, quella dell’Europa, che ha visto protagonista anche il nostro territorio, come ricordato anche dalla “Festa della Moneta” che si tiene in questo stesso fine settimana a Novi Ligure e alla cui realizzazione il Turistico “Ciampini – Boccardo” di Novi Ligure ha collaborato in maniera importante.

Date le normative vigenti al momento, per partecipare a questa iniziativa occorrerà presentare il “green pass” al momento dell’arrivo, indossare mascherina e tenere il distanziamento: data la capienza degli edifici sacri, non è richiesta prenotazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Alessandria

Lungo Tanaro San Martino:
ciclista investito sulle strisce

11 Ottobre 2021 ore 11:47
.