Venerdì 23 Agosto 2019

Letture in lingua e in dialetto novese per promuovere i diritti dell'infanzia

Un pomeriggio di lettura ad alta voce di storie e fiabe multiculturali in diverse lingue e in dialetto novese. L'iniziativa si terrà nei locali della biblioteca civica di Novi Ligure in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e della Settimana nazionale di Nati per leggere

Letture in lingua e in dialetto novese per promuovere i diritti dell'infanzia
NOVI LIGURE - In occasione della Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e della Settimana nazionale di Nati per Leggere istituita per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini, venerdì 23 novembre la biblioteca civica di Novi Ligure organizza “Andiamo diritti alle storie e alle fiabe del mondo”, un pomeriggio di lettura ad alta voce di storie e fiabe multiculturali in diverse lingue, a partire da quella del territorio, il novese.

Nella sala ragazzi della biblioteca, alle 16.30, bibliotecarie, volontari, allievi del Cpia e genitori, con la partecipazione del gruppo dialettale “E sa faismü düu parole” guidato dal notaio Gianluigi Bailo si alterneranno nella lettura in lingua e in italiano di brevi testi dedicati ai bambini. L'iniziativa, che si svolge nell'ambito dei progetti Nati per LeggerePiemonte e ZeroSei della Compagnia di San Paolo, ha il patrocinio del Comune e del punto Unicef di Novi Ligure.

È gradita la prenotazione a l.bellinceri@biblioteche.ruparpiemonte.it.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.