Lunedì 24 Febbraio 2020

novi ligure

Pernigotti, niente "cassa". Lavoratori pronti alla mobilitazione

novi pernigotti insegna stabilimento

NOVI LIGURE – I lavoratori della Pernigotti sono ancora senza cassa integrazione. L’intesa è stata firmata ormai quattro mesi fa, il 5 febbraio, e il relativo decreto è stato pubblicato ad aprile, ma i dipendenti dell’azienda dolciaria di Novi Ligure per ora non hanno visto neanche il primo assegno. All’origine del problema ci sarebbe, secondo i sindacati, un ritardo da parte dell’azienda nella consegna di alcuni documenti, fondamentali per la partenza della “cassa”.

Ieri i lavoratori si sono riuniti in assemblea e hanno formulato alla Pernigotti la richiesta di anticipare i soldi della cassa integrazione, in attesa che l’Inps, ricevuti i documenti mancanti, possa erogare l’assegno. Lunedì torneranno a riunirsi e decideranno cosa fare in base alla risposta dell’azienda: la scelta potrebbe anche essere quella di ridare vita all’assemblea permanente, cioè al presidio continuo dello stabilimento, come già avevano fatto per tre mesi tra novembre e gennaio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
L'emergenza

Il virus chiude
le scuole in Piemonte

23 Febbraio 2020 ore 14:36
.