Venerdì 20 Settembre 2019

novi ligure

Il paralimpico La Barbera protagonista al talk show di Alegas e NowFit

Il paralimpico La Barbera protagonista al talk show di Alegas e NowFit

NOVI LIGURE - Una public utility all’avanguardia come Alegas, una palestra punto di riferimento sul suo territorio per il benessere psico-fisico come la NowFit di Novi Ligure, uno sportivo da record, simbolo di grinta e tenacia come il pluripremiato campione paralimpico Roberto La Barbera. Un mix ‘esplosivo’, per il talk show “A tu per tu con il campione”, evento di sport, cultura e solidarietà che si terrà giovedì 27 giugno alla palestra NowFit di Novi Ligure (via Mameli 7, ore 18,30).

Roberto La Barbera, intervistato dal giornalista Ettore Grassano, racconterà la sua lunga storia di campione e di uomo, prendendo spunto dal libro biografia di Rolando Repossi “Roberto La Barbera, storia di un ragazzo in gamba” (Edizioni dell’Orso), ma soprattutto guardando al futuro, e alle grandi sfide che ancora attendono il recordman alessandrino (di recente ha stabilito il record di salto in lungo per un over cinquanta, con 7 metri e 20 centimetri con vento, 6 metri e 99 centimetri senza vento), che punta ad essere un protagonista assoluto dei Mondiali Paralimpici del prossimo novembre a Dubai. “Mi sento in grande forma - conferma La Barbera - in questi mesi ho ottenuto una serie di successi che mi fanno ben sperare per l’evento clou dell’anno, che sono i Mondiali di Dubai. Appuntamento da preparare nei mesi estivi, in condizioni climatiche certamente di non particolare frescura. Ma questa è un’altra sfida nella sfida, come piace a me. Nelle prossime settimane avrò gare e meeting in diverse città italiane, anche con avversari normodati. Il modo migliore per entrare in condizione in maniera progressiva, ed essere al top per novembre. Il fisico risponde alla grande, all’orizzonte ci sono nuovi record da stabilire, parola di Roberto La Barbera”.

La NowFit di Novi Ligure e Alegas (Gruppo AMAG, Alessandria) sono entrambi sponsor di Roberto La Barbera: per cui il talk show di giovedì sarà una grande festa a cui tutti i novesi (ma anche gli appassionati di sport in generale) sono invitati a partecipare. “Roberto è un esempio per tutti noi - conferma Davide Lombardi, socio della NowFit - e ospitare la presentazione del suo libro è un onore, così come averlo solitamente tra noi per i suoi allenamenti. La nostra palestra da quatto anni ormai ha raccolto il testimone sportivo della ‘mitica’ Gymnica, e offre la possibilità di allenarsi sia a livello agonistico che amatoriale, alla ricerca del benessere psico fisico ad ogni età, con l’assistenza di personale fortemente specializzato. La Now Fit è la ‘casa sportiva’, oltre che di Roberto La Barbera, anche di primarie realtà come la AS Novi Pallavolo, la Rugby Novi, I Cinghiali Mountain Bike”.

Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG, sottolinea i meriti sportivi e umani di Roberto La Barbera, e la sintonia con lo ‘spirito’ dell’azienda alessandrina: “La Barbera è un esempio di longevità sportiva, e di come l’impegno, la tenacia e la dedizione producano grandi risultati. Il nostro Gruppo lo sostiene convintamente, e con la stessa determinazione ci impegniamo non solo per offrire alla nostra clientela servizi di eccellenza, e costantemente orientati all’innovazione, ma anche per sostenere la nostra comunità, e il territorio in cui operiamo”.

Grande soddisfazione esprime Andrea Innocenti, Amministratore Unico di Alegas: “La nostra azienda promuove da sempre lo sport come leva di crescita e integrazione della nostra comunità, e del territorio. Roberto La Barbera è una di quelle ‘eccellenze’, sportive ma anche umane, che da anni affianchiamo e sosteniamo, e che attraverso lo sport tiene alta la bandiera della provincia di Alessandria nel mondo. Lo stimiamo a tal punto da avergli chiesto di essere uno dei testimonial della nostra nuova campagna di comunicazione, ‘Facciamo squadra per il territorio’. Che non è solo uno slogan pubblicitario, ma la sintesi dell’approccio con cui Alegas vive il suo rapporto con la nostra provincia: è casa nostra, e qui reinvestiamo una parte significativa degli utili aziendali, con particolare attenzione al sociale, allo sport, alla disabilità”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Cronaca

Auto si ribalta
a Frugarolo

15 Settembre 2019 ore 09:52
.