Venerdì 25 Settembre 2020

novi ligure

Pd, si dimette il segretario: la gestione in mano a un triumvirato

Un triumvirato per guidare il Pd di Novi fino al prossimo congresso: lo hanno deciso gli iscritti dopo le dimissioni di Matteo Morando

Pd, si dimette il segretario: la gestione in mano a un triumvirato

Matteo Morando

NOVI LIGURE — Un triumvirato per guidare il Partito Democratico di Novi Ligure fino al prossimo congresso. La decisione è stata presa dagli iscritti dem dopo le dimissioni del segretario cittadino Matteo Morando, presentate a seguito della sconfitta alle elezioni comunali.

L’assemblea degli iscritti ha deciso che sarà convocato in tempi brevi un congresso per eleggere un nuovo coordinatore. Nel frattempo, il partito sarà gestito da tre rappresentanti delle altrettante componenti politiche che si sono delineate al congresso nazionale che ha eletto Nicola Zingaretti segretario.

A far parte del triumvirato sono stati designati Roberto Contotto per la mozione Zingaretti, Graziano Moro per la mozione di Roberto Giachetti e Paola Cavanna per la mozione di Maurizio Martina. Anche il vicesegretario provinciale, il novese Otello Marilli, seguirà da vicino la situazione. Il nuovo segretario sarà eletto in un congresso cittadino che dovrebbe essere convocato a settembre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
novi ligure

Autovelox, da venerdì controlli a campione in città

23 Settembre 2020 ore 10:56
.