Lunedì 22 Luglio 2019

gavazzana

Il festival blues fa scuola con il maestro del fingerstyle

A Gavazzana fervono i preparativi per la nona edizione del festival dedicato alla musica blues. E non mancano le novità

Il festival blues fa scuola con il maestro del fingerstyle

Franco Morone

GAVAZZANA — Concerti ma non solo: la nona edizione del Gavazzana Blues Festival proporrà anche un seminario con Franco Morone, considerato il maestro delle tecniche fingerstyle blues. La rassegna, che come da tradizione si svolgerà nella piazza del Belvedere di Gavazzana, prevede un intero weekend dedicato alla musica, con due concerti per sera a partire dalle 21.00.

Sabato 3 agosto a inaugurare il festival sarà proprio Franco Morone. Chitarrista italiano tra i più apprezzati all’estero, il suo repertorio ha solide radici nel blues, jazz, folk celtico e italiano, linguaggi assimilati nel corso di instancabili ricerche e padroneggiati con assoluta competenza. Non a caso i suoi libri didattici sono un vero punto di riferimento per molti amanti della sei corde e le sue melodie eseguite con straordinaria sensibilità regalano emozioni fin dal primo ascolto. A seguire, si esibiranno gli Snowapple, un trio tutto al femminile con radici tra Amsterdam e il Messico.

Domenica 4 agosto si parte con il Bruskers Guitar Duo, formato da Eugenio Polacchini e Matteo Minozzi. Il repertorio del duo – fondato nel 2005 – è caratterizzato dalla rivisitazione di standard della tradizione jazz, colonne sonore, oltre che dall’esecuzione di brani originali. La scelta di affrontare il repertorio jazzistico è il pretesto per far incontrare su un terreno comune i due artisti, caratterizzati da due diverse anime musicali: classica e moderna. Chiuderanno la rassegna i Lovesick: Paolo Roberto Pianezza (chitarra e voce) e Francesca Alinovi (contrabbasso) porteranno gli appassionati in un viaggio attraverso il rock ’n roll delle radici, il Mississippi Delta blues, il country e il bluegrass.

Il seminario con Morone si terrà domenica dalle 15.00 alle 19.00, presso le cantine di casa Sterpi, sede dell’associazione Gavazzana Blues (costo 40 euro). «Sarà un incontro didattico per apprendere e migliorare le tecniche fingerstyle blues – spiegano gli organizzatori – Oltre alle tecniche di blues tradizionale e contemporaneo i partecipanti avranno opportunità di ripercorrere, attraverso esempi pratici, diversi argomenti base e quindi migliorare il proprio suono, velocizzare la lettura e perfezionare la propria esecuzione. Consigliamo di portare il proprio strumento e preparare un paio di brani per dare al mastro Morone l’opportunità di suggerire percorsi individuali». Informazioni: contact@francomorone.it.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
novi ligure

Tenta di investire il rivale in amore: ora è nei guai

12 Luglio 2019 ore 18:40
.