Domenica 18 Agosto 2019

novi ligure

Giovani violinisti, i migliori in concerto a Novi grazie al Rotary

Due concerti per individuare i migliori giovani violinisti: è la prima edizione del Concorso internazionale "Premio Rotary per la musica" indetto nei mesi scorsi dal club di Novi Ligure

violino

NOVI LIGURE – Due concerti per individuare i migliori giovani violinisti: è la prima edizione del Concorso internazionale per violino e orchestra “Premio Rotary per la musica” indetto nei mesi scorsi dal club di Novi Ligure. Le iscrizioni sono arrivate da tutto il mondo, ma solo dieci sono stati selezionati dal comitato artistico. Si tratta di brillanti candidati provenienti da Italia, Polonia, Spagna, Germania, Giappone e Svizzera, con un unico limite: l’età. Al concorso potevano infatti iscriversi violinisti di ogni nazionalità, nati non oltre l’anno 1995.

La prova semifinale, con accompagnamento pianistico, avrà luogo presso la biblioteca di via Marconi 66 sabato 8 giugno alle 14.00 e la finale, in forma di concerto e riservata ai tre migliori concorrenti, si terrà domenica 9 giugno alle 18.00 presso il Museo dei Campionissimi (concerti a ingresso libero). Ad accompagnare i finalisti sarà l’Orchestra Classica di Alessandria che eseguirà un programma prestabilito, che prevede alcune delle più intense pagine di Mozart per violino e orchestra (il concerto n. 3 in Sol maggiore K216, il concerto n. 4 in Re maggiore K218 e il concerto n. 5 in La maggiore K219).

La giuria, formata da musicisti di chiara fama, è composta da Roberto Ranfaldi (violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica della Rai), Luca Santaniello (violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi”) e Marco Zuccarini (direttore del Conservatorio “Verdi” di Torino), mentre fanno parte del comitato artistico Andrea Oddone (Rotary Novi) e Luciano Girardengo (Rotary Gavi-Libarna).

La manifestazione si svolge con il sostegno del Distretto Rotary 2032, del Rotary Club Gavi-Libarna e in collaborazione con l’Orchestra Classica di Alessandria. Con questo evento di respiro internazionale, i Rotary Club Novi (presieduto da Valentina Filz) e Gavi-Libarna (presieduto da Francesco Mignone) intendono valorizzare e sostenere i giovani artisti affinché possano essere di positiva ispirazione per le generazioni future, mediante il linguaggio universale della musica.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.