Sabato 21 Settembre 2019

novi ligure

Consiglio comunale, c'è l'accordo: Poletto sarà presidente

Accordo tra Lega e Forza Italia: Oscar Poletto sarà presidente del consiglio comunale a Novi Ligure. Stasera la nomina

Consiglio comunale, c'è l'accordo: Poletto sarà presidente

Oscar Poletto

NOVI LIGURE — Accordo raggiunto tra Lega e Forza Italia per la nomina del presidente del consiglio comunale a Novi Ligure. La scelta è caduta su Oscar Poletto, l’esponente del partito di Berlusconi che alle elezioni del 26 maggio ha ottenuto il maggior numero di preferenze, 162. Dipendente della banca Carige, 56 anni, Poletto ha già seduto in consiglio dal 1990 al 1995, tra le fila della Democrazia Cristiana. La nomina sarà ufficializzata questa sera, lunedì 1° luglio, durante la prima seduta dell'assise cittadina.

La decisione di affidare a Poletto la presidenza è frutto di una «individuazione delle responsabilità consiliari concordata tra le segreterie della Lega e di Forza Italia», si legge in una nota congiunta, che «rafforza l’impegno congiunto ad attuare il programma elettorale del sindaco approvato dalle forze politiche di maggioranza».

Chiuso il capitolo della giunta e del consiglio, si apre ora quello delle aziende consortili e nelle società partecipate dal Comune di Novi Ligure, le cui scelte sono considerate da Lega e Forza Italia «altrettanto importanti». I due partiti fanno sapere che i consigli di amministrazione saranno individuati con «criteri di competenza, di esperienza e di rinnovamento nel rispetto delle normative vigenti e degli specifici obiettivi di semplificazione esposti nel programma elettorale». Le nomine in enti e società spettano al sindaco Gian Paolo Cabella: Lega e Fi giurano che ne rispetteranno «l’autonomia decisionale».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Il dramma

Investito e ucciso mentre rientrava
a casa in bicicletta

18 Settembre 2019 ore 09:17
.