Giovedì 02 Aprile 2020

novi ligure

Coronavirus, altro contagio. In ospedale nuovi posti Covid

Salgono a 15 i residenti positivi al coronavirus. Riorganizzazione al San Giacomo: sale operatorie riconvertite in terapia intensiva

Ospedale 'San Giacomo' chiuso per sanificazione

NOVI LIGURE — Sono diventate 15 le persone positive al Covid-19 a Novi Ligure: lo ha reso noto il Comune dopo aver ricevuto i dati dall’Unità di crisi. Ieri i residenti positivi erano 14. A Serravalle Scrivia il sindaco Alberto Carbone ha fatto sapere che le persone in quarantena precauzionale sono 8.

Intanto l’Asl ha deciso una radicale trasformazione degli ospedali della provincia. Alessandria a parte, tutte le sale operatorie saranno trasformate in reparti di terapia intensiva e sub intensiva. Così verranno ricavati 22 nuovi posti di terapia intensiva (portando il totale a 53) e 12 di sub intensiva. La decisione è stata presa «in considerazione della prevedibile e imminente crescita delle necessità di posti letto».

L’attività del pronto soccorso proseguirà solo in parte: le urgenze cardiovascolari saranno tutte dirottate all’ospedale di Alessandria. Lo stesso vale per quelle traumatologiche (ma accadeva anche prima a causa della nota carenza di medici ortopedici al San Giacomo).

Le attività di chirurgia oncologica saranno effettuate dai medici dell’Asl ma presso strutture private. Proseguono invece regolarmente le attività di ostetricia.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.