Martedì 02 Giugno 2020

Sanità

L’Asl Al in aiuto delle case di riposo

Una squadra di infermieri per le situazioni di emergenza. Attivato anche un nuovo servizio di ascolto per i dipendenti

L’Asl Al in aiuto delle case di riposo

ALESSANDRIA – L’Asl Al tramite la propria Commissione di Vigilanza sta monitorando tutte le case di riposo della provincia. La Commissione è in contatto con le strutture e qualora queste segnalassero gravi difficoltà organizzative, l’Asl ha messo a disposizione una squadra di infermieri per dare supporto in un’eventuale situazione di emergenza.

Da lunedì 23 marzo, inoltre, è possibile per tutti i dipendenti Asl Al, personale sanitario, tecnici o amministrativi, prenotare telefonicamente un colloquio di ascolto e sollievo dalla fatica emotiva del lavoro. L'obiettivo dell’attività è di sostenere tutti i lavoratori in un tempo di crisi sanitaria globale e aiutarli a trovare soluzioni adattative che li mettano in grado di gestire il proprio ruolo e le relazioni con l'ambiente, sia nell’ambito professionale che in quello privato.

Per prenotare un colloquio è sufficiente contattare la segreteria dello sportello al numero 0131 30 68 20, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16. L'attività di supporto psicologico si svolge via telefono o video chiamata (anche via Skype o WhatsApp) in orari che garantiscono ampia copertura durante tutta la settimana. Al servizio di sportello è collegata una specifica sezione del sito Asl Al che mette a disposizione degli utenti materiali e risorse per affrontare dal punto di vista psicologico la pandemia e la situazione di prolungata emergenza. Alla sezione si accede dalla home page www.aslal.it area professionisti e fornitori.

Il progetto è promosso dalla Struttura Complessa Medico Competente Prevenzione e Protezione, con la collaborazione di un gruppo di psicologi della Struttura Semplice Psicologia Salute Mentale (Franca Bo, Elisabetta Biscussi, Dario Bonanno, Alessandra Lugli, Daniele Lucchese, Diego Meazzo).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.