Sabato 06 Giugno 2020

La donazione

Dall'Anpi 15mila mascherine per la provincia di Alessandria

Saranno distribuite entro il 20 aprile

Dall'Anpi 15mila mascherine per la provincia di Alessandria

PROVINCIA - La sede Provinciale dell'Anpi di Alessandria e le sezioni di Alessandria, Novi Ligure, Casale Monferrato, Acqui Terme, Ovada e Valenza, insieme a numerose altre sezioni della provincia, con un contributo superiore ai 5000 euro, hanno ordinato 15mila mascherine chirurgiche certificate dal produttore cinese Quanzhou Niso Industry Co.

La consegna verrà effettuata entro il 20 Aprile presso la Protezione Civile di Alessandria che provvederà a distribuirle negli ospedali delle città sopra  elencate. 

«Con questo gesto l'Associazione Partigiani della Provincia di Alessandria si unisce a coloro che sostengono in questo periodo il meraviglioso lavoro del personale medico, paramedico, infermieristico degli Ospedali, dei reparti di terapia intensiva, dei medici di base, della Croce rossa, della Protezione Civile delle forze dell'ordine e di quanti a vario titolo sono impegnati a prestare soccorso ai malati di Covid19. Il servizio sanitario nazionale è il bene più prezioso che abbiamo, che con legge 883 del 1978 ha introdotto il principio di Universalità e Solidarietà. Con questo atto di grande civiltà ognuno ha diritto alle cure indipendentemente dal reddito. L'Anpi oggi è l'Associazione che raccoglie le energie democratiche e i valori di chi ha speso la vita per garantire la nostra libertà attuale e il nostro futuro. Pluralismo, difesa della nostra Costituzione e della Democrazia, rispetto delle persone, salvaguardia delle strutture della nostra Repubblica, solidarietà sono il nostro impegno fondante.
Per questo motivo abbiamo ritenuto di essere presenti, seppur con un piccolo ma per noi importante contributo, a favore di chi oggi è un esempio per il nostro amato Paese» dicono dall'Anpi provinciale.

È ancora possibile contribuire con un versamento sul conto della Federazione Provinciale iban IT41Z0503410404000000000328 con la relativa causale.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
.