Lunedì 13 Luglio 2020

calcio

Tiger Novi senza macchia: "Mai contraffatto il materiale"

Una denuncia anonima parla di presunti illeciti dei rossoneri: smentita secca sia della società che della casa madre

Tiger Novi senza macchia: "Mai contraffatto il materiale"

NOVI LIGURE — È una di quelle vicende che lasciano un sapore amaro in bocca: la lettera spedita a tutti i giornali locali da un tale Antonio Maiorano dove con abbondanti errori grammaticali si denunciava una situazione problematica in arrivo per la Tiger Novi, nota società calcistica locale, si è rivelata essere poco più di un maldestro tentativo di diffamazione.

Le dichiarazioni di Niccolò Orlandini, coordinatore organizzativo del progetto ‘affiliate Milan’ non lasciano molto spazio alle interpretazioni: «Dall’Ac Milan non è stata avviata alcuna azione nei confronti della Tiger Novi. Peraltro io mi occupo del coordinamento sportivo delle società, questa eventualmente è materia di competenza dei responsabili dell’area commerciale». E dalle indiscrezioni trapelate sembra che una società seria e solida come il Milan non voglia affidarsi più di tanto ad una segnalazione non verificata e probabilmente anonima, in quanto il nome dello scrivente non è in nessun modo associabile a un tesserato del settore giovanile della squadra.

Dalla Tiger Novi emerge ottimismo: «Abbiamo sempre acquistato il materiale attraverso i canali ufficiali, spesso in quantità maggiori di quelle che poi si sono rese necessarie - dice il vicepresidente Franco Ciliberto - poi ovviamente è capitato che qualcuno ci regalasse materiale che noi utilizzavamo per gli allenamenti o in occasioni non ufficiali, ma niente che possa mettere a rischio la nostra appartenenza all’Accademia Milan o esporci a sanzioni».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
.