Domenica 11 Aprile 2021

vignole borbera

Terzo Valico, con i fondi una struttura per anziani a Villa Figini

In val Borbera finanziata anche la realizzazione di un'area camper e di una pista ciclabile

Terzo Valico, con i fondi una struttura per anziani a Villa Figini

Villa Figini (foto di repertorio)

VIGNOLE BORBERA — Saranno i fondi del Terzo Valico a finanziare la realizzazione di una struttura per anziani, un’area sosta per i camper e una pista ciclabile a Vignole. La cittadina della val Borbera riceverà infatti 2,9 milioni di euro grazie all’accordo firmato a dicembre da Rfi, ministero delle Infrastrutture, Provincia e dagli 11 Comuni coinvolti dai cantieri della nuova linea ferroviaria.

«I soldi serviranno a realizzare tre opere pubbliche, una per gli anziani e due per lo sviluppo turistico del territorio», spiega il sindaco Giuseppe Teti.

Il primo progetto prevede il restauro della storica Villa Figini, un palazzo di cinque piani costruito negli anni Venti. «L’edificio è stato abbandonato una ventina di anni fa – dice il primo cittadino – Noi ora intendiamo ristrutturarlo creando nei piani superiori mini alloggi per anziani auto sufficienti. Al piano terra invece sarà creato uno spazio comune. Ci sarà una sala ritrovo, un locale per fisioterapia e un ambulatorio».

Nei pressi di Villa Figini, inoltre, sarà realizzata un’area attrezzata per la sosta dei camper. «È una forma di turismo che vogliamo incentivare – dice Teti – Dal parcheggio partirà una pista ciclabile che arriverà fino a Castel Ratti».

I fondi del Terzo Valico – 1 milione di euro avuto dal Cipe nel 2018 – sono serviti anche ad aumentare la portata del canale scolmatore. «È un’opera importante perché durante l’alluvione del novembre 2014 il canale è esondato e va messo in sicurezza».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.