Mercoledì 01 Dicembre 2021

Novi Ligure

Trasporti: Cit, troppe assenze e pochi Green Pass

L'azienda teme difficoltà a garantire il servizio da domani

mazzarello-cit-trasporti-bus-green-pass-viaggi

Silvio Mazzarello

NOVI LIGURE - A causa dell’alta percentuale di autisti oggi assente dal servizio per malattia, il Cit di Novi Ligure prevede seri problemi a garantire il servizio di trasporto pubblico dalla giornata di domani, venerdì, quando diventerà obbligatorio il Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro.

L’amministratore unico del Consorzio intercomunale trasporti, Silvio Mazzarello, ne ha dato comunicazione alla Prefettura di Alessandria e nel contempo ha attivato i suoi collaboratori a predisporre i servizi che il personale disponibile potrà garantire, dando priorità alle linee più frequentate e in particolare a quelle che trasportano gli studenti.

Oggi pomeriggio Mazzarello terrà una riunione in azienda con i dipendenti per valutare la situazione. Pare che l’assenza degli autisti per malattia abbia raggiunto il 20%, ma si tratta di una situazione che pare generalizzata in quasi tutte le società di trasporto pubblico.

Oltre a questo ennesimo problema da superare, quella di domani sarà una giornata decisiva per l’esito del piano di risanamento aziendale in quanto, alle ore 12, scadrà il termine per la presentazione delle offerte degli imprenditori privati eventualmente interessati a rilevare l’84,21% delle quote societarie. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.