Domenica 22 Maggio 2022

novi ligure

Centro vaccinale a "Dolci terre", le nuove date di apertura

Prosegue anche a Novi Ligure la possibilità di accesso diretto per chi non ha ancora ricevuto la prima dose di vaccino

vaccinazione-vaccino-covid

NOVI LIGURE — Prosegue fino a fine mese la possibilità di effettuare la vaccinazione contro il coronavirus senza prenotazione. Chi non ha ancora ricevuto la prima dose, infatti, può recarsi in uno dei centri vaccinali allestiti dall’Asl anche senza essere registrato sul portale ilPiemontetivaccina.it.

Centro vaccinale di Novi: date e orari

Per le prossime settimane, l’Asl ha stabilito che l’hub vaccinale allestito al centro fieristico Dolci Terre, in viale dei Campionissimi a Novi Ligure, sarà aperto nei giorni 16, 17, 18, 19, 23, 24, 25, 26 e 30 novembre e 1, 2 e 3 dicembre. L’accesso diretto è ammesso dalle 9.00 alle 12.00.

Il numero di coloro che decidono di immunizzarsi però è in calo. Ieri, ad esempio, in Piemonte sono stati somministrati 8.502 vaccini. A 2.065 persone è stata somministrata la seconda dose, a 5.594 la terza: il che significa che i nuovi vaccinati sono stati appena 843, vale a dire il 10 per cento del totale.

Covid a Novi e dintorni: la situazione

In città intanto i contagi sono raddoppiati nel giro di una quindicina di giorni: a Novi, secondo l’ultimo dato ufficiale disponibile (quello di venerdì) erano 31 i positivi al Covid; due settimane prima erano 14. Nei dintorni, si registrano contagiati a Pozzolo Formigaro (7), Serravalle Scrivia (6), Gavi e Arquata Scrivia (5 ciascuno), Cassano Spinola (3), Villalvernia (2), Grondona, Pasturana, Vignole Borbera e Voltaggio (1 ciascuno).

Terza dose per la fascia 40-59 anni

Dal 1° dicembre in Piemonte partirà la somministrazione della terza dose a chi ha tra 40 e 59 anni, in linea con quanto ha annunciato il ministro della Salute Speranza. Riceveranno l’sms di convocazione coloro che hanno maturato i 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale.

Quarantene scolastiche: nuove regole

Dopodomani entreranno anche in vigore le nuove regole per le quarantene scolastiche. Per i bambini sotto i 6 anni è prevista la quarantena di 10 giorni dell’intera classe anche in presenza di un solo caso positivo. Per quanto riguarda le scuole elementari, medie e superiori:

  • In presenza di un solo caso positivo tra gli studenti si procederà a testare l’intera classe con tampone (molecolare o antigenico) e a far rientrare a scuola i soggetti negativi che dovranno sottoporsi a un ulteriore tampone dopo 5 giorni per riscontrare eventuali positività emergenti.
  • In presenza di due casi positivi nella classe, per i soggetti vaccinati/negativizzati negli ultimi 6 mesi non verrà attivata la quarantena ma si procederà con un tampone che, se negativo, dovrà essere ripetuto dopo 5 giorni; è prevista invece la quarantena per i non vaccinati/negativizzati da più di sei mesi.
  • In presenza di tre o più casi positivi scatta la quarantena per l’intera classe.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.