Giovedì 30 Giugno 2022

serravalle scrivia

Nuova Solmine, 3 milioni di euro per diventare ancora più green

Unicredit ha sottoscritto un bond emesso dall'azienda di Serravalle Scrivia che recupera rifiuti a base di zolfo per produrre acido solforico

serravalle-scrivia-nuova-solmine-gruppo-solmar-bond-unicredit

SERRAVALLE SCRIVIA — UniCredit ha sottoscritto un bond da 3 milioni emesso da Nuova Solmine, azienda leader nel settore della chimica di base con stabilimenti a Serravalle Scrivia e a Scarlino (Grosseto). A darne notizia è stato il medesimo istituto di credito.

Nuova Solmine, società appartenente al Gruppo SolMar, produce acido solforico, oleum ed energia elettrica carbon free impiegando come materia prima zolfo prodotto dalle raffinerie nazionali ed estere. A Serravalle sono utilizzati rifiuti a base di zolfo che vengono riciclati secondo il principio dell’economia circolare, per produrre circa 60 mila tonnellate all’anno di acido solforico e 10 mila di òleum. I mercati di riferimento sono l’Italia, il bacino del Mediterraneo e l’area sudamericana.

L’importo oggetto del prestito obbligazionario sarà utilizzato per la realizzazione di investimenti in linea con i principi della transizione ecologica finalizzati al risparmio energetico nella produzione e alla massimizzazione dei recuperi di calore anche a bassa temperatura.

Soddisfazione per l’accordo è stata espressa da Luigi Mansi, presidente di Nuova Solmine, e dall’amministratore delegato Ottorino Lolini.

serravalle-scrivia-nuova-solmine-bond-unicredit

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.