Domenica 16 Maggio 2021

Raffiche fino a 120 all'ora e decine di interventi nella notte

Raffiche di vento oltre i 120 chilometri orari in tutto il basso alessandrino. Una notte d'inferno che ha tenuto sveglie molte persone, con alberi caduti che hanno provocato danni, interruzioni alla viabilità e problemi alle linee elettriche

Raffiche fino a 120 all'ora e decine di interventi nella notte
NOVI LIGURE – Raffiche di vento oltre i 120 chilometri orari in tutto il basso alessandrino. Una notte d’inferno che ha tenuto sveglie molte persone, con decine di alberi caduti che hanno provocato danni, interruzioni alla viabilità e problemi alle linee elettriche.

Le centraline dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente, hanno registrato raffiche che hanno toccato i 121 chilometri orari a Sardigliano, gli 83 a Basaluzzo e gli 81 ad Arquata Scrivia. Il record spetta a Capanne di Cosola, dove gli strumenti a mezzanotte e mezza hanno segnalato una raffica da 33,7 metri al secondo, pari a 121,3 chilometri all’ora. A Carrosio, la stazione meteo di proprietà della Provincia di Alessandria ha riscontrato raffiche fino a 98 chilometri orari. Alle pendici del monte Giarolo, in territorio di Montacuto, l’altra centralina meteo della Provincia ha rilevato venti fino a 106 chilometri orari.

Diversi i danni segnalati. Alberi caduti hanno interrotto la viabilità in diversi punti e il cedimento di pali della linea elettrica ha provocato blackout a macchia di leopardo. A Pozzolo Formigaro un tetto è stato parzialmente scoperchiato, con caduta di tegole in via Tortona. A San Cristoforo alberi caduti all’intersezione tra la provinciale 176 e la 177. A Novi Ligure alberi caduti in strada per Gavi (coinvolgendo anche una linea elettrica), in via Buozzi e in strada Stradella. Sempre a Novi, un’autovettura che stava percorrendo viale della Rimembranza ha urtato un grosso ramo caduto sulla sede stradale a causa del forte vento. Nessun ferito, solo danni per il veicolo. Un albero è caduto anche ad Alice di Bosio, lungo la strada per Gavi, così come a Serravalle Scrivia in via Vecchia Vignole e a Carrosio sul ponte di Ricoi. In località Vanzelle a Vignole Borbera il vento ha scoperchiato il tetto di un capannone e ha provocato la caduta di diversi alberi: è intervenuta la locale protezione civile alpina.

Foto: Protezione civile provinciale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Fuga dei medici dall'Asl Alessandria

12 Maggio 2021 ore 17:12
In Piemonte

Vaccini,
cosa cambia

10 Maggio 2021 ore 12:55
.