Giovedì 30 Giugno 2022

il lutto

Malore improvviso, muore l'oculista Enrico Raschio

Si è sentito male a casa della moglie, medico di Vignole Borbera. Classe 1957, era in servizio all'ospedale di Alessandria

enrico-raschio-oculista

Enrico Raschio [foto dot41.it]

NOVI LIGURE — Lutto nel mondo della sanità alessandrina: ieri è morto il dottor Enrico Raschio, noto oculista. Il decesso è avvenuto all'ospedale di Novi Ligure, dove era stato trasportato per un malore improvviso. Classe 1957, Raschio si trovava a Vignole Borbera, paese della moglie, di professione medico di base. Aveva accusato qualche linea di febbre, ma niente che lasciasse presagire il peggio. Inoltre il tampone a cui si è sottoposto aveva dato esito negativo. Le sue condizioni però sono peggiorate. Da qui il trasferimento al San Giacomo di Novi, dove è spirato.

Era in servizio al reparto di Oculistica dell'ospedale di Alessandria, diretto da Emilio Rapetti. Che dice: «Con Raschio perdiamo un grande professionista, un elemento chiave del nostro staff». Sarebbe andato in pensione a luglio, con l'intenzione però di aiutare i colleghi da volontario.

Canile, una raccolta fondi in memoria del dottor Pietrasanta

Il medico di Novi Ligure amava molto gli animali e la famiglia ha deciso di aprire una sottoscrizione per Arca Novese

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L’intervento

Novi, frazione Merella: incendio vicino alle case

23 Giugno 2022 ore 22:20
.